ATTO PENITENZIALE

* Perdona, o Signore, tutte le nostre distrazioni che ci impediscono di metterci in ascolto e contemplazione. Signore pietà.

* Perdona, o Cristo, le nostre insensibilità che spesso causano colpe che ricadono sulle spalle di tanti innocenti. Cristo pietà.

* Donaci, o Signore, la capacità di donare in modo disinteressato come i Magi che non si lasciarono convincere dai tuoi nemici.Signore pietà.


PREGHIERA DEI
FEDELI

Rivolgiamo al Padre, con la fiducia dei figli, le nostre preghiere. Ascoltaci, o Signore.

* Per il Santo Padre, perché il suo costante appello ai poveri ci faccia capire di quante cose superflue viviamo come se fossero effettivamente necessarie.

* Per tutti i sacerdoti, perché ricordino sempre, a tutti gli Erode di turno, quale sia la verità e la sua forza profetica.

* Per tutti i sacerdoti, perché ricordino sempre, a tutti gli Erode di turno, quale sia la verità e la sua forza profetica.

* Per quanti vivono nel dolore, perché ricordino la forza salvifica della Croce strumento di redenzione e trono del Salvatore.

Signore aiutaci ad essere sempre fedeli al tuo insegnamento per testimoniare credibilmente del tuo Vangelo. Amen.


PER LA MEDITAZIONE

Dopo la comunione


1. Signore, rendici disponibili come i Magi e aiutaci a imitarli non solo nel donare, ma nell’intraprendere il cammino verso di te, unico nostro Salvatore. Non ci far cedere alle lusinghe di quanti cercano solo da raggirarci per allontanarci da te con l’unico intento di soffocare l’anelito alla salvezza che è nel cuore di ogni essere umano.

2. Aiutaci, o Signore, a capire il valore dell’adorazione e del silenzio. È lì che ci parli ed è per questo che il mondo cerca di distrarci. Illuminaci, come hai fatto con i Magi, per evitare di ritornare nel peccaminoso cammino già percorso.

3. Ricordaci, o Signore, che questa è la nostra festa quella, come dice san Paolo, in cui ti sei presentato anche a noi, lontani e non membri del popolo eletto, per rammentarci che sei anche il nostro Salvatore, come per chiunque lo voglia.

Copyright © omelie.org. Creato e gestito dallo staff di omelie.org